Marco JACK Malaguti

Chitarra e Cori – jack@viadotto.com

Ha iniziato a suonare la chitarra alla età di 5 anni, a 7 la prima volta sul palco con la cugina al piano (ora direttore d’orchestra), suo padre alla batteria e suo fratello al basso.

A 10 anni suonava nella band della scuola di musica, genere classico suonato con strumentazione elettrica. A 12 anni prima esperienza con una “Band”, era quella di suo padre …una estate diversa per un dodicenne.

Ma con i 14 arriva finalmente la prima band con la quale ha suonato fino a 20 anni; JERRI CAPISTRANO, un sacco di date in locali dove ancora non esistevano i DJ …quindi musica, musica  , musica ..Pink Floyd, Deep Purple, Led Zeppelin, ecc.

Dopo il servizio militare si unì al gruppo top del periodo FRANCO e i V10 (ora Franco Paradise). Con Franco fu la prima esperienza da Professionista con tante date in locali famosi, enormi e pieni di gente …estero …nave …soldi …divertimento e tanta musica live. Franco fu poi abbandonato dal gruppo che prese il nome di TNT GROUP (ancora in attività). Tanti bellissimi anni con i TNT, poi con l’avvento dei DJ, Marco e il Cantante (un grandissimo cantante non ché bassista e saxofonista); Guido Montori, decisero di fare un duo; AMBO e suonare quello che gli piaceva, all’epoca non cera ancora quasi nessuno che faceva questo, fu un successo superiore a quanto si potessero mai aspettare. AMBO si può dire che in zona ha fatto un po’ di storia, per anni fissi al locale “CA’ ROSSA” quando quest’ultima, era il top dei locali in Emilia.

Con la fine di AMBO dovuti a problemi di salute di Guido Montori, formò un trio con Giovanni Ramponi (che coinvolse anche nella precedente versione dei VIADOTTO) e diverse cantanti femminili tutte bravissime; Rossana Canta, Natasha Carrey e Cinzia Formato.

In quel periodo tramite Daniele Villani conobbe i VIADOTTO ed entrò a fare parte del gruppo per un po’ di anni fino allo scioglimento.

Continuò l’esperienza con delle “Vasco Rossi tribute band”, suonando per un paio di anni con “GLI ANGELI“, poi con i “SIAMO SOLO NOI” e nel frattempo ha continuato con un duo insieme a Alina Balan (già corista dei VIADOTTO all’epoca), per poi passare ad un secondo duo con Katia Antonioli, per Marco una grande ed impagabile compagna di musica. Con lei tra le tante cose fecero anche un trio acustico prima con Fosco Foschieri, ottimo amico e ottimo chitarrista, poi coinvolgendo Luca Longhini, ottimo elemento in tutti i sensi possibili, musicali , umanistici , intellettuali e di una affidabilità…quasi unica…tant’è vero che al riformarsi dei VIADOTTO, è stato proposto da Marco ed accettato ben volentieri dal resto della Band.

Con Luca siamo ancora in pista con un trio acustico 25 Fingers.

E la storia continua ….