SCHEDA TECNICA

VIADOTTO – SCHEDA TECNICA 2018
A cura di: Gian Luigi Battistini 346/9679580 – gianluigibattistini@gmail.com

Per un agevole svolgimento logistico e tecnico dello show siamo a richiedere
di inviare una scheda informativa sul luogo ove lo spettacolo intende essere
effettuato comprensiva di mappa o foto della venue, specifiche del palco,
scheda tecnica audio e luci.
LO SPETTACOLO NON PREVEDE IN NESSUN CASO BAND O ARTISTI DI
SUPPORTO, potrebbero esserci ospiti invitati solo ed esclusivamente
dall’Artista.
Il palco dovrà essere sgombro da cose o persone, collaudato ed idoneo allo
svolgimento dello SPETTACOLO di misure minimo 8 x 10 mt., è gradita la
copertura.
L’intera struttura dovrà essere dotata di messa a terra eseguita da elettricista
professionista come da normative di legge.

FOH and PA System
L’impianto audio e l’impianto luci dovranno essere forniti dall’Organizzatore
secondo quanto indicato di seguito. Si prega quindi di far pervenire la
scheda tecnica completa del service che fornirà tutto il materiale
audio/luci, tramite email, almeno 15 giorni prima dello spettacolo.

E’ necessario:

• che all’arrivo dell’artista siano presenti sul luogo dello spettacolo almeno 1
(uno) tecnico audio con esperienza, responsabile per l’impianto audio e che
abbia buona conoscenza dei materiali forniti e 1 (uno) tecnico luci, disponibili
per tutta la durata delle prove, del soundcheck e del concerto;
La band NON ha un tecnico LUCI al seguito, si richiede un datore luci.
Non ci sono indicazioni particolari, è necessario che i musicisti siano ben
illuminati in ciascuna postazione, NO PIAZZATO BIANCO

• che l’impianto audio sia già montato, allineato, tarato e in perfette condizioni
di funzionamento all’arrivo della band

• che l’impianto luci sia già montato e funzionante all’arrivo della band

PA SYSTEM
Si richiede un impianto full range (35Hz to 20kHz), preferibilmente Line Array
appeso, adeguato alle caratteristiche strutturali della venue, cablato in
STEREO e capace di riprodurre 110dBA senza distorsioni su tutta l’area del
pubblico. Sono inoltre richiesti frontfill per coprire le prime file, sidefill ove sia
necessario sonorizzare i laterali del palco e dei delay nel caso in cui il pubblico sia posizionato oltre l’area raggiungibile dal PA.
E’ necessario che la mandata ai sub e ai front sia cablata su mandata aux/mixpost-fader sul mixer FOH, mentre quella dei sidefill su mandata Matrix.

Sistemi P.A. privilegiati: d&b Audio Technik, L-Acoustic, JBL, Nexo

FOH DESK
Mixer minimo 32 canali e 16 uscite (in cui sono ricomprese le mandate per il
P.A).
Preferibilmente: Yamaha CL 3, Midas Pro2/Pro1, Yamaha QL5 completi di
trasporto dal palco alla regia e relativi ritorni.
Nel caso di mixer analogico preferibilmente: MIDAS XL4/H3000\/H2000. In
questo caso saranno necessari outboard ed effetti esterni, si prega di
contattare il responsabile tecnico per concordare il materiale necessario.

Il mixer dovrà essere posizionato al centro dell’area, sullo stesso livello del
pubblico e non sotto balconate (a circa 2/3 della platea).

MONITOR
Si richiedono:
– 7 wedge min. 130 dBSPL cont.
– 1 sistema IEM di buona qualità completo di trasmettitore, ricevitore e
batterie (min. Sennheiser EW 300)

ALTRE RICHIESTE
– Pedana 3×2 mt – H. 40 cm per batteria
– Pedana 2×2 mt. – H. 20 cm per tastiera
– Pedana 2x2mt. – H. 20 per basso
Fornitura di corrente su ciabatte multistandard come da stage plan

PROVE per Soundcheck
Sono necessarie almeno 2 ore per il soundcheck, a porte chiuse e senza la
presenza del pubblico (ove possibile).

 

 

OUTPUT LIST

MIXER OUT Input Device

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonico VIADOTTO
info: Gian Luigi Battistini 346/9679580 – gianluigibattistini@gmail.com